Nasce a Tricase (LE), il 17 gennaio 1952 e, ancora giovanissimo intraprende gli studi musicali, ereditando l'amore per la musica dal nonno Umberto Santoro, flicornino tenore nelle bande locali. Nel 1966 inizia come musicante nelle bande di Poggiardo, Martina Franca e Gioia del Colle.

Vincitore nel 1969 di un concorso per entrare nella Banda dei Carabinieri, recandosi a suonare a Cagliari nel 1970, per la festa di Sant'Efisio, s'innamoro dell'Isola, e dell'ambiente decidendo di continuare gli studi presso il Conservatorio di Cagliari dove si diplomò nel 1975. Dal 1976 al 2003 è titolare della cattedra di Corno presso il R. Conservatorio "L. Canepa" di Sassari. Dal 1989, al 2003 è anche direttore della banda musicale Città di Quartu Sant'Elena (CA). La nostalgia e l'amore per la sua terra, lo convincono, dopo tale lunga carriera a ritornare nel paese di origine ottenendo il trasferimento presso il Conservatorio "N. Rota" di Monopoli (BA) dove dal 2004 è titolare della cattedra di Corno.

Scrive marce sinfoniche in onore della sua terra come "Omaggio a Tricase" e "San Vito Martire" ed altre ancora. Sollecitato ed incoraggiato da diverse personalità del suo luogo di origine, che auspicavano il ritorno di un concerto bandistico a Tricase, dal 2004 al 2006 ha accettato l'incarico di dirigere il "Gran Concerto Bandistico, Città di Tricase" nella qualità di Maestro, Direttore e Concertatore. Oggi, soddisfatto pienamente per la sua intensa e brillante carriera professionale concentra tutte le sue energie solamente nella preparazione tecnica ed artistica di coloro i quali apprezzano e, attraverso i suoi metodi, amano la bellezza dello strumento "più romantico" e "anima" dell'orchestra: Il Corno Francese.

Composizioni

Marce Funebri

Marce Sinfoniche

San Vito Costa Dorada
Omaggio a Tricase  

Marce Brillanti

 

Download